GIARDINI DEL LAZIO

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

GIARDINI DEL LAZIO

10 Maggio 2019 - 12 Maggio 2019

Posti limitati

10 maggio 2019
Partenza alle ore 06.00 dal parcheggio del palazzetto dello Sport per Bomarzo, provincia di Viterbo. Borgo del Lazio possiede un’opera unica al mondo, la Villa delle Meraviglie, con il suo “bosco sacro” o “parco dei mostri”. Progettato nella seconda metà del Cinquecento, il parco, pur rientrando nella tipologia classica dei giardini all’italiana, possiede un’unicità eccentrica nel suo “boschetto”, con raffigurazioni enigmatiche di mostri, draghi, soggetti mitologici ed animali esotici. Abbandonato per secoli, dopo la morte di Vicino Orsini nel 1585, il luogo è stato rivalutato da intellettuali ed artisti come Claude Lorrain, Goethe, Salvador Dalì ed altri che hanno permesso la rinascita di questo misterioso giardino, labirinto di simboli che avvolge chi si addentra fisicamente o intellettualmente.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio trasferimento a Grottaferrata, per la sistemazione in hotel, in un edificio storico immerso in un grande parco secolare.
Cena in hotel.

11 maggio 2019

Prima colazione in hotel.
Alle 09.00 partenza per Ninfa. Il tipico giardino all’inglese di Ninfa proprio nel 2018 è stato eletto dal New York Times addirittura il più bello e romantico del mondo. Iniziato nel XX° secolo, bonificando l’area, da Gelasio Caetani e proseguito prima dal fratello Roffredo e poi dalla nipote Lelia Caetani Howard, oggi il giardino è un parco da fiaba, grazie alle amorose cure ed a mirati interventi paesaggistici e botanici che il particolare microclima di Ninfa ha esaltato.
All’interno del giardino di otto ettari si possono ammirare 1300 specie di piante: a primavera i ciliegi ornamentali fioriscono creando un panorama spettacolare. Dal 1976 è stata istituita un’oasi del WWF a sostegno della flora e della fauna del luogo.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio breve visita nella sovrastante Norma, posta sulla scoscesa rupe e definita la “tribuna d’onore dei Monti Lepini: il borgo medievale, in un contesto di grande interesse storico, archeologico con la vicina Norba, artistico e naturalistico, domina su tutta la pianura Pontina e possiede un ottimo panorama che arriva fino al litorale laziale e sulle isole di Ponza.
Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

12 maggio 2019
Prima colazione in hotel. Partenza per Vignanello e visita al Castello Ruspoli.
Sorge nella parte più orientale dell’antico borgo ed ospita uno dei più importanti giardini d’Italia, voluto da Ottavia Orsini, figlia di Vicino Orsini (creatore del “bosco sacro” di Bomarzo) e da Giulia Farnese. Le prime testimonianze della dimora risalgono all’anno 847, nel tempo, subendo diverse trasformazioni, divenne convento benedettino e successivamente fu conteso tra le più potenti famiglie e lo Stato della Chiesa. Nel 1531 il Papa Clemente VII donò il castello a Beatrice Farnese Baglioni che divenne la prima feudataria di Vignanello: nel XVII, infine, vennero creati i giardini che oggi sono diventati uno dei migliori esempi di giardino all’italiana del Rinascimento.
E’prevista una visita guidata al castello ed al giardino.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con arrivo previsto in tarda serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Euro 530,00 a persona in camera doppia
Supplemento singola euro 130.00
Assicurazione annullamento facoltativa Euro 20,00

PRENOTAZIONI ED ACCONTO DI EURO 200,00 ENTRO IL 10 GENNAIO 2019 O AL RIEMPIMENTO DEL GRUPPO

LA QUOTA COMPRENDE:
• Pullman GT per l’intera giornata
• Accompagnatore dell’agenzia
• Entrata al giardino di Bomarzo
• Entrata al giardino di Ninfa
• Entrata e visita guidata al Castello Ruspoli
• Hotel 4**** con trattamento di mezza pensione. Bevande comprese ai pasti
• Audioguide per tutta la durata del viaggio
• Assistenza dell’esperto botanico Corrado Zanni per tutto il viaggio.
• Assistenza culturale della prof.ssa Eles Iotti.
• Assicurazione sanitaria

LA QUOTA NON COMPRENDE
• Pasti non menzionati
• Le mance, gli extra personali e tutto quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

ASSICURATIVA: POLIZZA INA ASSITALIA N. 00017801
ORGANIZZAZIONE TECNICA: Fuoricittà Viaggi
Autorizzazione all’esercizio rilasciata dalla Provincia di Parma, protocollo n.17469 del 10 marzo 2010
IN CASO DI EVENTUALI CONTROVERSIE IL VIAGGIATORE SI POTRA’ RIVOLGERE DIRETTAMENTE ALLA SEDE DELLA FUORICITTA’ VIAGGI, VIA SPEZIA 28/E – PARMA
COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ART. 16 DELLA LEGGE 3 AGOSTO 1998 N.269: “la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

Dettagli

Inizio:
10 Maggio 2019
Fine:
12 Maggio 2019
ASSICURATIVA: POLIZZA INA ASSITALIA N. 00017801

ORGANIZZAZIONE TECNICA: Fuoricittà Viaggi

Autorizzazione all’esercizio rilasciata dalla Provincia di Parma, protocollo n.17469 del 10 marzo 2010

IN CASO DI EVENTUALI CONTROVERSIE IL VIAGGIATORE SI POTRA’ RIVOLGERE DIRETTAMENTE ALLA SEDE DELLA FUORICITTA’ VIAGGI, VIA SPEZIA 28/E – PARMA

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ART. 16 DELLA LEGGE 3 AGOSTO 1998 N.269:
“la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.